Esagono ScegliBanche.it Blog | News e Informazioni

Notizie e informazioni sui conti correnti, mutui e prestiti per i consumatori. Rimani sempre aggiornato sulle novità riguardanti il contesto e i prodotti bancari italiani.

Articoli | Conti Correnti

Esagono ScegliBanche.it

I certificati Turbo nel nuovo progetto di educazione finanziaria BNP PARIBAS

Per diffondere in Italia la conoscenza dei certificati Turbo (uno strumento ancora poco conosciuta agli investitori italiani), Bnp Paribas ha lanciato un nuovo progetto di educazione finanziaria.
A riguardo Nevia Gregorini, responsabile public distribution, afferma :“La conoscenza dei prodotti finanziari complessi rappresenta un supporto fondamentale per l’investitore nell’attuale contesto di mercato in quanto permettono di attuare strategie di copertura del rischio di portafoglio, che trova nei Certificate una soluzione alternativa per fronteggiare la volatilità del mercato”.
Il progetto fa parte del programma di iniziative dedicate all’educazione finanziaria di BNP Paribas, che ha sempre posto l’attenzione sulla formazione dei risparmiatori italiani su nuovi strumenti di investimento in crescita nel mercato italiano.

Che cosa sono:
I TURBO Certificate sono una tipologia di certificate caratterizzati da un livello di leva variabile, particolarmente adatti a chi vuole investire nel breve termine e a strategie di copertura dei portafogli.
Permettono di investire a leva sia in rialzo (TURBO long) che al ribasso (TURBO short) con un minor impiego di capitale e un impatto marginale sulla volatilità del prezzo. L’investitore fissa la propria leva finanziaria al momento dell’acquisto che resterà invariata per tutto il periodo di investimento, a differenza dei “Certificate a leva fissa” dove invece la leva rimane invariata soltanto giornalmente. Grazie a questo meccanismo l’investitore è a conoscenza della potenziale perdita massima fin dal principio.

Come funziona:
Basta registrarsi sul sito Turbo Quiz (turbo.investimenti.bnpparibas.it) e testare la propria conoscenza dello strumento in questione attraverso un questionario mirato.

Sezione Commenti al Blog

Per commentare la news