Esagono ScegliBanche.it Blog | News e Informazioni

Notizie e informazioni sui conti correnti, mutui e prestiti per i consumatori. Rimani sempre aggiornato sulle novità riguardanti il contesto e i prodotti bancari italiani.

Articoli | Finanziamenti

Esagono ScegliBanche.it

Bund tedesco: in che modo incide sul tasso fisso?

Secondo l'economista Mario Draghi il Qe (che punta a far scendere il costo del debito degli stati e i tassi d'interesse) avrebbe dovuto rendere i mutui più leggeri (Euribor sotto zero) e avrebbe dovuto dare maggiore credito alle imprese. Il Quantitative easing andrebbe ad incidere su Euribor e Eurirs: mutui a tasso fisso al 2% e mutui a tasso variabile con rate ai minimi livelli.
L'aumento dei titoli di stato potrebbe però minacciare tutto questo e nello specifico è proprio il Bund tedesco che rischierebbe di ripercuotersi sui mutui. Ad essere afflitti da questa spiacevole condizione sarebbero le famiglie che avrebbero scelto il tasso fisso (quindi la certezza della stessa rata fino alla fine del piano d'ammortamento), in quanto il periodo di tempo che passa dal momento in cui si sceglie il tipo di mutuo più adatto alle nostre circostanze alla rata effettiva è importante, proprio perché è qui che accade il tutto, in quanto il tasso fisso dei mutui è determinato dalla somma dello Spread Bancario (2%) con l'Irs ,che cambia in base alla durata del mutuo, e il Bund non fa altro che aumentare in base a quest'ultimo. Quindi se l'Irs aumenta il Bund tedesco farà altrettanto. Per evitare il tutto basta scegliere un tipo di "piano" in cui il tasso che viene deciso sia indipendente dall'Irs oppure basta semplicemente fare attenzione al foglio informativo che ci viene presentato e ai termini che riguardano la rata fissa da noi scelta.

Sezione Commenti al Blog

Per commentare la news